Cosa fare in quarantena da CoronaVirus?

web marketing Mar 08, 2020
 

Hai un business, sei un professionista, un consulente, un coach, un marketer.

Come gestire il tuo business se sei in una zona rossa?

Cosa puoi fare se non puoi spostarti?

Oggi voglio riportarti qui un estratto della mia coaching call di gruppo settimanale che ho con i membri del mio Mastermind Titanium.

Qui sotto la trascrizione automatica [forse imprecisa ma utile].

per chi fa attività miste o comunque attività dove non è doppiamente necessario indispensabile muoversi, bisogna usare la tecnologia in questo caso tutti gli eventi che noi avevamo chiesto. Un paio di eventi a Milano cancellati immediatamente e' un altro meta' aprile all'università Bicocca Una lezione eh boh. Chissà se ci sarà ancora lo sapremo e non però quelli che ce l'hanno esempio combattere Klinkon che avevamo organizzato prima per il dieci e poi per il diciassette marzo saltato quello con avevamo con marco Montemagno quattordici saltato Allora che cosa si fa? Walter si e' mosso subito.

Ad esempio e' da dal inizia con una serie di webinar uno al giorno dove l'evento lo fa online. Lascia fare un'ora di intervista di contenuti ogni volta con un ospite diverso. Io ci sarò sabato una settimana e non so però molto interessante, quindi fate la stessa cosa anche voi. Io ad esempio sto facendo consulenza. Sto perdendo clienti in consulenza senza uscire di casa, senza che mai di casa dallo studio, senza muovermi, usando Zoom messaggiando su WhatsApp mandando email usando i soliti strumenti Sto lavorando se voi avete necessità di lavorare uno uno con le persone,

fatelo con una giungla dove Zoom addirittura gratis per per meeting da quaranta minuti. Okay, se volete prendere il pagamento è comunque abbastanza accessibile.

Siamo su quindici euro al mese. Se non sbaglio è assolutamente gratuito. Registra la videochiamata Skype oppure quindi si possono fare queste cose?

Cominciate a muovervi per non aspettare che sia troppo tardi. Dicevo proprio questo, no, quando non è possibile creare il prodotto a distanza.

Cioè non è possibile vendere qualcosa con Skype congiunto con altri metodi. Usiamo questo tempo non per stare su Netflix,

ma per fare altro. Cioè usiamo il tempo che avremmo impiegato per fare le attività di business di persona,

per fare altro, quindi esempio per fare branding. Quindi Luca De Luzio che non può fare i concerti perché i concerti penso che siano kaputt in questo momento lo sa.

Dannoso. Mi auguro di nome, però che cosa che cosa dovrebbe fare Luca? Secondo me ci rimetterei davanti alla telecamera,

suonerei dei pezzi da cinque minuti, ne farei venti al giorno, al giorno da cinque minuti non direi il web di da qua,

oppure metterei a fare lezioni di chitarra, anche se Lucas odia fare lezioni di chitarra. Però magari qualcosa voglio dire teneteli attivi e attirate persone con le vostre competenze.

Non lasciatevi abbandonare. Sto scrivendo un libro. Meglio un report su tutta la mia esperienza di queste settimane,

che poi scrivendo vengono in mente tutte le tutti i miei due anni e mezzo di esperienza come consulente senior che ho fatto sette otto anni fa in una grossa societa' parallelamente al business che gia' ho e adesso sta scrivendo questo libro sull'esperienza di acquisizione clienti qualificati per la consulenza.

Mi stanno venendo in mente anche tutte le cose che facevo sette otto anni fa, quindi sta diventando qualcosa di carino leggere.

Questo mi porta via tempo, ma tutto quel tempo che magari non ho per andare agli eventi, per fare quelle cose che in questo momento sono impossibilitato a fare.

Sto anche facendo tutto il sito e' Valerio.it per fortuna mia Riccardo che sta lavorando come un matto là dietro,

però stiamo lavorando veramente di brutto per colmare tutti quegli spazi vuoti, gli spazi bianchi che si vengono a creare per cause di forza maggiore e dovesse fare la stessa cosa.

Anche voi scrivete sul blog scrive sui social perche' non scrivete cagate sul corona, vi scrivete i contenuti i vostri fate conto tedeschi,

non cioè fate conto che vi trovate a duemila chilometri di distanza e quindi non potete incontrare i clienti di persona o partecipare agli eventi e si vede che ne so.

Siete in un paesino della Louisiana, negli Stati Uniti di ventimila persone avete una connessione internet di un mese,

quindi producete contenuti, fate delle cose che ritornino poi utili, magari non subito nell'immediato, ma poi il beneficio lo avete appena la crisi passa,

quindi il collo si vendono meglio. Ciao a tutti. Io sto producendo contenuti quasi a tempo pieno e benvenuti per la newsletter,

ripulendo un po' l'archivio facendo anche proprio un della della lista a rimandare newsletter e poi video audio o calendarizzato circa dai quattro e cinque posti al giorno su tutte le piattaforme e creato due centosessanta post da far grande lunga così si fa in tempo a catena di montaggio perche' sei il suo culo da fare alla fine lo fai quattro ore al giorno.

Diventi anche molto veloce, anche proprio come combinazione di tasti per velocizzare con calma a determinate operazioni. E vedi che adesso sto viaggiando con un aumento dei contatti dei dei fan della pagina superano i duecento al giorno di nuove.

Quindi funziona, funziona strategia funziona assolutamente. Poi intanto vedi che c' è una una discesa, allora magari che cambiò la creatività oppure metto un video che riportava e anche man mano che sale l'ingaggio calano i costi perche' se abbiamo visto insieme su tutta l'analisi va fatto in quattro giorni.

Poi no, adesso cio' che un padre o uno dei posti che va avanti ormai da una settimana a un centesimo a che il il chip e un centesimo figli quindi considerata anche quest'altro,

aspetto che è molto importante con questo fra chi è costretto a chi ha paura stanno tutti dentro casa, attaccati al computer,

al cellulare, quindi consumano contenuti a una velocità mostruosa, cioè il consumo di contenuti online è accelerato tantissimo in queste settimane se voi avete dei contenuti da mostrare da fare ne beneficiate voi datevi da fare perché se no vi fate fate anche un po' opprimere dalla dalla situazione e non va per niente bene.

Quindi lavorate, lavorate di brutto su questi contenuti se non potete vendere in questo momento fate fate branding, quindi fatto in modo che se non ci sono dei fan e loro ci sono delle offerte che potete lanciare in questo momento.

Se non ci sono perché siete impossibilitati dalla situazione, altrimenti l'accordo che se vendete qualcosa online di digitale che non richiede lo spostamento delle persone che non richiede la presenza fisica lanciate,

lanciate, lanciate, lanciate le email sono più davanti a facebook, solo davanti al computer, quindi ci sono più chance che possiate veramente ottenere dei buoni risultati.

Ragazzi, cioè non mettetevi a vedere Netflix se siete abituati a lavorare con le persone a contatto, le persone a uscire,

a fare venti e adesso siete impossibilitati, non andate in vacanza, cioè concentratevi sulla creazione dei contenuti, concentratevi su tutto quello che vi può venire in mente di fare.

Cioè Luca Di Luzio ha fatto sta facendo video, fatto duecentocinquanta posta ha creato in questi giorni sta sta facendo di tutto di più anche gli altri.

Quindi insomma, datevi da fare, perché è tempo che non va sprecato e possiamo anche creare un impatto nella vita delle altre persone con i nostri contenuti che adesso poi si e'.

Quindi non so, cioe' un consumo di web dalla gente che stai a casa che a mostruoso quindi allora facciamoci trovare proprio esatto,

esatto. che avete visto che le persone si muovono, chi chi non molla a chi non molla si dà da fare.

Bisogna sfruttare al massimo tutto il tempo che abbiamo a disposizione su questa terra per fare tutto quello che possiamo.

Non si va in vacanza se ci sono difficoltà. Ad esempio con Alex si parlava poco prima che arrivaste tutti quanti voi del fatto che le strutture che lui ha come clienti ovviamente non hanno più clienti perché sono strutture turistiche,

quindi bisogna inventarsi qualcosa, bisogna muoversi e non bisogna assolutamente mollare. Assolutamente, assolutamente. Ok.

Che ne pensi? Lascia il tuo commento qui sotto.

Ti è piaciuato questo articolo?

Condividilo sul tuo blog, sui tuoi canali social e con i tuoi contatti!

Valerio Fioretti

Valerio Fioretti è lo specialista del web marketing per le piccole e medie imprese.

A differenza di tutti gli altri consulenti/coach che puntano a insegnare agli hobbisti o ad aspiranti marketer, Valerio offre formazione specializzata e consulenza operativa solo agli imprenditori che vogliono sfruttare appieno le incredibili opportunità del marketing online ed essere due passi avanti rispetto ai loro competitor.

Questo significa formazione specializzata e consulenza personalizzata sul marketing online, mirate a trasferire all’impresa - in maniera semplice, rapida e diretta - solo le strategie di cui ha bisogno per essere al primo posto e ottenere risultati misurabili.

Close