Conoscere le migliori piattaforme self-publishing può aiutarti, soprattutto se sai già come scrivere un libro, e lo step successivo è capire come pubblicarlo.

Casa editrice o self publishing?

Ci sono così tante opzioni quando si tratta di auto-pubblicare il tuo libro in questi giorni. Sia che tu sia interessato all’editoria tradizionale, o che tu voglia solo avere la soddisfazione di fare tutto da solo, non c’è che l’imbarazzo della scelta per le piattaforme che offrono agli autori un’opportunità per far uscire il proprio lavoro nel mondo.

Questo articolo esplorerà le varie tipologie di self-publishing disponibili sul mercato per coloro che vogliono pubblicare il proprio libro in autonomia e ti illustrerà una panoramica esaustiva sulle migliori piattaforme self-publishing in Italia.

Cos’è il self-publishing e come si differenzia dall’editoria tradizionale

L’editoria tradizionale è il processo che implica la firma di un contratto con una casa editrice per far stampare il tuo libro. Avrai quindi diritto a un anticipo e alle royalties per ogni copia venduta.

Il Self-Publishing, d’altra parte, è quando ti prendi la completa responsabilità del processo di pubblicazione. Questo include trovare l’idea giusta per il tuo libro, scriverla, editarla, ottenere il codice ISBN completo di codici a barre, auto-pubblicare il tutto senza l’aiuto di nessun altro.

Il self-publishing significa che ti stai assumendo la responsabilità di tutto ciò che deve accadere per pubblicare il tuo libro da solo. Questo include l’implementazione di dettagli come le opzioni di formattazione per la brossura o eBook, decidere se il tuo libro sarà editato o meno prima della pubblicazione, lavorare a stretto contatto con un designer per creare una copertina accattivante, e decidere se far editare o meno il tuo libro per avere una revisione finale priva di errori, e in una forma che sia grammaticalmente ineccepibile.

Le migliori piattaforme self-publishing disponibili sul mercato

Ci sono tre diversi tipi di piattaforme self-publishing tra cui scegliere.

Il primo tipo ha un prezzo in base alla quantità di copie che vuoi stampare, che si chiama print on demand (POD). Questo può essere migliore per coloro che hanno già un pubblico stabilito o non vogliono mettere dei soldi prima che il loro libro sia pubblicato.

Il secondo tipo è il modello di pubblicazione tradizionale, ma senza spese per agenti o editori. Questo può essere più attraente per gli autori che vogliono mantenere tutti i loro profitti poiché riceveranno il 100% delle royalties meno i costi di stampa.

Il terzo tipo di piattaforma di self-publishing offre la condivisione delle royalties. Puoi selezionare questa opzione se vuoi che il tuo libro sia recensito e potenzialmente accettato dagli editori, così come l’opzione di essere elencati nelle librerie fisiche.

Migliori piattaforme self-publishing Amazon KDP

Quali sono le migliori piattaforme self-publishing?

Il confronto

Autopubblicare il tuo libro è appena diventato più facile che mai.

Grazie all’invenzione della tecnologia digitale, ora puoi pubblicare il tuo libro in meno tempo di quanto ne impieghereste a scriverlo. Le piattaforme editoriali digitali hanno reso l’autopubblicazione accessibile a tutti.

Tuttavia, questa facilità ha portato con sé un’ondata di nuove domande e incertezze: quale piattaforma di pubblicazione digitale è la migliore?

L’autopubblicazione non è mai stata così facile.

Ma qual è la migliore piattaforma di self publishing?

Ci sono così tante opzioni disponibili oggi che può essere un po’ scoraggiante decidere quale scegliere. Ma non preoccuparti: sono qui per aiutarti!

Qui sotto troverai le risposte a tutte le tue domande sulle piattaforme di self publishing e ti indirizzerò verso l’opzione più affidabile per dare alle stampe il vostro libro senza problemi o stress.

Che cos’è una piattaforma di self-publishing?

L’autopubblicazione può essere definita come una qualsiasi forma di pubblicazione non realizzata attraverso un editore tradizionale, grazie a questo sistema si può andare dalla stampa del proprio libro alla pubblicazione del proprio lavoro online.

Le migliori piattaforme self-publishing oggi disponibili sono innumerevoli, e molte altre vengono costantemente create. Una piattaforma di self-publishing altro non è che una piattaforma online progettata per l’autopubblicazione di testi, inviati dall’utente, seguendo le impostazioni di misura, formattazione e tipo di carta.

Queste piattaforme contengono tutti gli strumenti necessari agli autori per pubblicare i propri scritti, tra cui software di editing, integrazione con i social media, formattazione di ebook e molto altro. Inoltre, il più delle volte, consentono di accedere a una rete di altri scrittori che possono avere consigli utili o suggerimenti su come commercializzare al meglio il proprio lavoro.

La maggior parte delle migliori piattaforme self-publishing ha stretto anche partnership con case editrici affermate che possono prendere in considerazione il tuo lavoro per la pubblicazione e distribuzione nelle librerie.

Avrai bisogno di una piattaforma di questo tipo quando sarai pronto a fare il salto verso la pubblicazione senza un editore tradizionale o volendo stampare una o due copie soltanto, se sceglierai di non rivolgerti ad un editore tradizionale.

Perché utilizzare una piattaforma di self-publishing?

Le migliori piattaforme di self-publishing consentono agli autori di pubblicare facilmente i loro libri. Sono convenienti perché fanno tutto loro, compresa la formattazione del libro e la generazione di comunicati stampa.

Tra le piattaforme di self-publishing più popolari oggi ci sono CreateSpace di Amazon e Lulu.

Fra le migliori piattaforme self-publishing Lulu merita una certa attenzione perché ha la quota di mercato più ampia di tutte le altre piattaforme di pubblicazione digitale. Inoltre, ha una storia consolidata e rispettabile di collaborazione con gli autori, quindi potete fidarvi delle sue promesse. Potete stampare e distribuire il vostro libro in poche settimane senza alcuno stress!

Meglio usare un editore indipendente o tradizionale?

Come per la maggior parte delle cose, l’editoria indie e quella tradizionale presentano pro e contro.

In generale, l’editoria indie può permettervi di stampare rapidamente il vostro libro senza dover pagare una tassa di pubblicazione in anticipo. Tuttavia, non è sempre così. Se vuoi che la copertina del tuo libro abbia un aspetto professionale, potresti dover assumere un artista o un designer per tuo conto.

Questo può essere costoso, soprattutto se stai autopubblicando un’opera di grandi dimensioni o una serie di libri. Se decidi di seguire la strada di un editore tradizionale, potrebbe essere utile sfruttare l’esperienza del suo personale.

Molte case editrici dispongono di editor che ti aiuteranno a perfezionare il tuo manoscritto in modo che venga pubblicato nella sua forma migliore. Hanno anche un supporto di marketing che ti aiuterà a diffondere il vostro libro nel mondo in modo che la gente possa leggerlo.

Quali sono le migliori piattaforme self-publishing per i principianti?

Esistono molte piattaforme di pubblicazione tra cui scegliere, ma una delle più popolari è Amazon Kindle Direct Publishing. Il vantaggio principale di questa piattaforma è che è facile da usare. Inoltre, KDP ti dà accesso ad alcune caratteristiche straordinarie, come la possibilità di rendere il tuo libro disponibile su più dispositivi, tra cui Amazon Kindle, dispositivi iOS e altro ancora.

Se sei interessato a una piattaforma di pubblicazione digitale che offra facilità d’uso e accesso a funzioni straordinarie, KDP è probabilmente l’opzione migliore.

Quali sono le migliori piattaforme self-publishing per gli autori che hanno già pubblicato dei libri?

La migliore piattaforma di self-publishing per gli autori che hanno familiarità con la pubblicazione delle proprie opere è CreateSpace.

Si tratta di una piattaforma digitale che aiuta gli autori a pubblicare i loro libri in formato cartaceo, a guadagnare royalties su ogni vendita e a dare loro accesso alla più grande rete di distribuzione del settore.

CreateSpace, infatti, ti consente di avere il controllo completo sul contenuto e sul design del tuo libro. Se sei un autore esperto, questa opzione offre tutti i vantaggi dell’autopubblicazione senza i problemi che ne derivano. Se non vuoi investire nella stampa delle copie del tuo libro o non sei pronto a impegnarvi, Kobo Writing Life è un’alternativa.

Con Kobo Writing Life, puoi caricare il tuo manoscritto e vederlo pubblicato in 48 ore!

Inoltre, grazie a Kobo Publishing, avrai accesso ai pagamenti delle royalties e a una rete di distribuzione globale.

Quali sono le migliori piattaforme self-publishing per gli autori che desiderano pubblicare titoli di grande impatto?

La migliore piattaforma di self-publishing per gli autori che desiderano pubblicare rapidamente un libro è Amazon. L’azienda è già presente da anni nel settore dell’editoria ed è stata la prima a consentire agli autori di pubblicare dal proprio sito web.

La piattaforma consente di caricare il proprio manoscritto, ricevere feedback da altri lettori e creare una copertina per il libro. Offre inoltre un’interfaccia facile da usare che facilita la pubblicazione del prodotto finito.

Tuttavia, Amazon presenta anche degli svantaggi: gli autori non hanno accesso all’assistenza per l’editing o il marketing.

Se desideri un’assistenza professionale per il tuo progetto, questa potrebbe non essere l’opzione migliore per te. Inoltre, il modello di prezzo di Amazon potrebbe non essere adatto alle tue esigenze: il compenso si basa sulle pagine lette e sulla richiesta del titolo.

Quali sono le migliori piattaforme self-publishing per gli autori che vogliono commercializzare in modo aggressivo il proprio libro?

Sebbene tutte le piattaforme di self-publishing abbiano i loro pro e i loro contro, alcune sono migliori di altre per la commercializzazione del libro. Alcune piattaforme forniscono gli strumenti per costruire una forte presenza online per il vostro libro.

Ad esempio, Amazon è una piattaforma che offre agli autori la possibilità di promuovere attivamente il proprio libro partecipando al programma Kindle Unlimited. Questo programma consente agli autori di guadagnare royalties per ogni pagina letta dei loro libri e di accedere a opportunità pubblicitarie a pagamento.

Un altro tipo di piattaforma che si è dimostrata efficace per attirare l’attenzione delle persone è Kobo Writing Life. Con questa piattaforma è possibile scrivere un libro elettronico che verrà poi convertito in formato e-book e venduto su Amazon. Con questa opzione di pubblicazione, puoi aggiungere funzioni come registrazioni audio o video per dare ai tuoi lettori più valore delle semplici parole su una pagina.

È inoltre possibile trovare piattaforme come WriteLife o Publishizer che offrono strumenti e risorse utili per la creazione di una piattaforma autoriale. Queste piattaforme consentono agli autori di entrare facilmente in contatto con i lettori e di mantenere vivo l’interesse per il loro prossimo lavoro.

Tutte queste piattaforme offrono vantaggi diversi, quindi è meglio documentarsi sulle singole opzioni di pubblicazione prima di scegliere quale utilizzare.

Risorse e link per aiutarti nel self publishing ed iniziare a pubblicare da solo i tuoi libri.

Se non sei ancora sicuro da dove cominciare con il tuo viaggio di self-publishing, ecco alcune risorse e link per aiutarti a iniziare il processo:

Self publishing Italia: Conclusioni

Sì, si può fare self-publishing in italia e i benefici dell’auto-pubblicazione del tuo libro includono:

  • Profitti più alti poiché non è necessario dividerli con un editore o un agente.
  • Libertà e controllo sul design, il layout, il contenuto e anche il prezzo del tuo libro.
  • Meno concorrenza nel mercato perché ci sono meno autori pubblicati rispetto agli editori tradizionali.

Se questi sembrano ottimi motivi per cui uno vorrebbe pubblicare i propri libri, assicurati di esplorare tutte le possibili opzioni che oggi, più che mani, non mancano a tutti gli autori che sanno come scrivere un libro (qui trovi alcuni consigli utili).

Migliori piattaforme self-publishing - Come scrivere un libro

Hai già avuto modo di pubblicare un libro?

Com’è stata la tua esperienza?

Hai già trovato la tua preferita fra le migliori piattaforme self-publishing disponibili in Italia?

Fammelo sapere, così grazie al tuo contributo potrò modellare i futuri post del blog fornendo informazioni più utili in base al tipo di feedback che riceverò dai lettori!

Photo by Markus Spiske on Unsplash