Instagram Stories per le aziende (Pt.2): 10 modi per aumentare il coinvolgimento

social media marketing Pubblicato il 09.10.2021
Instagram Stories per le aziende

Tempo di lettura 9 minuti.

Usare le storie su Instagram per aumentare il coinvolgimento è più facile di quello che pensi: ecco alcune idee e suggerimenti.

Nell’ultimo articolo abbiamo parlato di Instagram Stories e di come siano uno strumento fantastico per raggiungere il tuo pubblico, costruire interazioni e aumentare le vendite.

La loro importanza è dovuta a tutta una serie di vantaggi legati ai concetti fondamentali di brand positioning, autorevolezza e Thought Leadership, oltre che alla presenza di una community.

Forse ora l’unica cosa che ti serve è qualche dritta su come rendere le tue storie coinvolgenti al punto giusto.

Ecco l’articolo che fa al caso tuo! 

Voglio condividere con te alcune idee, molto semplici e intuitive, per creare contenuti temporanei che possano aumentare l’engagement della tua community e farla crescere.

Continua a leggere e capirai quanto sia semplice farlo. 

10 modi per usare le storie di Instagram

Adesso che hai capito quanto le storie siano uno strumento essenziale per far crescere la tua attività, forse ti chiederai: come faccio a renderle davvero coinvolgenti?

Già, perché spesso la maggior parte dei brand tende a concentrarsi sull’aspetto accattivante e meno sulla loro capacità di far interagire le persone. 

Ecco qui alcune semplici idee a cui puoi ispirarti.

#1 Promuovi un prodotto, inserisci un conto alla rovescia e proponi offerte esclusive

Dalla storia, indirizza le persone al tuo sito web o a una pagina di acquisto, tramite un link o la funzione "scorri verso l'alto". Hai qualcosa di nuovo in cantiere o stai per lanciare un nuovo prodotto?

Permetti ai tuoi follower di dare una sbirciatina per entusiasmarli e usa un adesivo per il conto alla rovescia per aumentare l'attesa. Puoi anche proporre sconti, offerte e promozioni esclusive a tempo limitato.

Non dimenticarti di inserire una specifica Call To Action ;)

#2 Fai sondaggi, quiz e domande

Funzionalità come sondaggi e quiz rendono l’interazione semplice e divertente e ti aiutano a conoscere le opinioni del tuo pubblico (sai bene quanto ciò sia fondamentale). Puoi usarli per fare delle vere e proprie ricerche di mercato o semplicemente per conoscere i tuoi potenziali clienti e divertirti un po’.

Instagram Stories Quiz

#3 Visualizza in anteprima altri contenuti

Condividi il tuo ultimo post, articolo del blog o video su YouTube; fornisci i dettagli sul contenuto e stuzzica la curiosità dei tuoi follower per aumentare il tuo traffico organico.

#4 Menziona altri account business che ti seguono o collaborano con te

Le storie di Instagram offrono a brand e influencer un ottimo modo per collaborare e aumentare la propria visibilità. Tagga un altro account, condividi i suoi contenuti così che possano fare lo stesso con te, organizza promozioni in modo da coinvolgere una community ancora più ampia e aumentare la portata del tuo marchio.

#5 Organizza un concorso

I concorsi sono un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento: chiedi ai follower di commentare la tua storia, taggarti in una delle loro o mettere mi piace al tuo post più recente, mettendo in palio uno premio riservato a un fortunato vincitore.

#6 Mostra il dietro le quinte

Avvicinati al tuo pubblico mostrandogli che cosa c’è dietro il tuo marchio: come realizzi il tuo prodotto, dove lo fai, qual è il processo creativo, chi sono gli altri membri del tuo team. Riprendi filmati dietro le quinte o usa questo formato per creare clamore attorno a un prodotto in arrivo.

#7 Condividi i messaggi dei tuoi clienti e festeggia i tuoi successi

Mostra nelle storie i feedback positivi dei tuoi clienti su come il tuo prodotto ha cambiato la loro vita, condividi screenshot dei messaggi in DM che ti gratificano o che possono essere spunto per una conversazione con altri, ringrazia e tagga coloro che ti seguono da tanto.

Pubblica casi studio di successo, magari con scatti “prima e dopo”, mostrando i punti di forza del tuo brand e di come le persone ne abbiano beneficiato.

#8 Crea dei tutorial

Il formato sequenziale delle storie le rende perfette per i contenuti step-by-step, come  un'alternativa accattivante ai video tradizionali o agli articoli del blog in stile “how to”.

#9 Crea delle Instagram stories in evidenza

Salva i contenuti migliori, creando una sorta di estensione alla biografia del tuo marchio e uno “show reel” che i tuoi follower possono consultare tutte le volte che vogliono. Le storie in evidenza mantengono infatti tutte le loro caratteristiche vincenti (velocità di fruizione, semplicità, sequenzialità).

#10 Usa adesivi, hashtag e geotag

Instagram è tutto incentrato sulla comunità e sull'unione delle persone su interessi condivisi. Aumenta la rilevabilità delle tue storie taggando sempre le posizioni e, allo stesso modo, usa gli hashtag, magari facendo una ricerca su quali siano sono più utilizzati dal tuo pubblico di destinazione e dai tuoi concorrenti. Inserisci adesivi colorati e in linea con la tua immagine.

Consigli utili per le tue storie su Instagram

Come vedi, basta davvero poco per realizzare delle storie che possano invogliare chi ti segue a interagire con te, avvicinandolo al tuo prodotto e aumentando l’engagement.

Tieni a mente anche questi suggerimenti:

  • Non dimenticarti dell’identità e della personalità del tuo marchio che emerge tramite le storie; per renderla più visibile, usa colori coerenti con il tuo brand e attieniti a un tema coerente per i tuoi contenuti (divertente, analitico, informativo, ecc.).

  • Sii autentico: sfrutta la tua storia personale e condividi aneddoti relativi alla tua azienda: come hai costruito il marchio, quali difficoltà hai affrontato, quali valori segui, ecc. Questo non ti aiuterà solo a ottenere più follower, ma dimostrerà al tuo pubblico esistente che sei riconoscibile.

  • Alterna contenuti leggeri e divertenti ad altri più promozionali o commerciali. In fondo le persone sono su Instagram anche per distrarsi dagli impegni quotidiani; farli sorridere è un buon modo per guadagnarti la loro attenzione.

  • Ricorda che la community è ciò che tiene in piedi il tuo intero lavoro; puoi avere il prodotto migliore del mondo, ma senza i tuoi fan non vai da nessuna parte. Sono parte integrante del tuo business, hai il dovere di tenerli in considerazione: cerca, per quanto ti è possibile, di rispondere alle persone che interagiscono coi tuoi contenuti.

  • Ciò che fai sui social (e quindi nelle storie di Instagram) deve essere supportato da una buona strategia di Content Marketing: i contenuti che offri negli altri canali devono essere utili e di valore per il tuo pubblico, oltre che pertinenti, originali e approfonditi. Ti consiglio questo mio post dove parlo degli errori da non commettere mai.

  • Pensa fuori dagli schemi: non temere di dare libero spazio alla fantasia; in fondo, si tratta di contenuti effimeri e se qualcosa si rivela poco efficace, sarai comunque in tempo ad aggiustare il tiro. Sii creativo, così da capire cosa funziona meglio con il tuo pubblico e ricordati: come sempre, la differenza è la chiave.

Conclusioni

Quelle che ti ho mostrato sono solo alcune delle cose che puoi fare attraverso le storie per aumentare la visibilità del tuo marchio e creare coinvolgimento.

Un ultimo consiglio che voglio darti è di pianificare in parte le tue condivisioni: è vero che l’immediatezza e la spontaneità sono uno dei punti di forza delle storie, ma è anche vero che tutto ciò che fai ha senso nell’ottica di una strategia editoriale un po’ più ampia e multicanale, connessa anche ad altri strumenti di web marketing.

Puoi perciò in parte calendizzarle: ad esempio, puoi decidere che ogni settimana pubblicherai una citazione nel #MondayMotivation, condividerai consigli con il #Tuesdaytips oppure cercherai di coinvolgere i follower nel tuo #Giovequiz.

Bene! 

Adesso che sai come utilizzare le Instagram Stories per coinvolgere il tuo pubblico, non ti resta che darti da fare!

Photo by Alexander Shatov on Unsplash